Turchia, 4 fratellini muoiono asfissiati: erano rimasti chiusi in un congelatore

Pubblicato il 30 Agosto 2010 19:21 | Ultimo aggiornamento: 30 Agosto 2010 19:50

I cadaveri di quattro fratellini di età dai 6 agli 11 anni, sono stati trovati oggi nel congelatore di un’abitazione della cittadina di Tavsancali, nel centro della Turchia. Secondo le autorità locali con tutta probabilità si è trattato di un incidente.

”I bambini – ha spiegato il sindaco della località, Huseyin Baysal – usciti di casa per giocare dopo aver fatto colazione, sono entrati nel congelatore di una casa abbandonata, la cui porta si è poi richiusa e bloccata” prendendoli in trappola. Il congelatore non era in funzione e i fratellini, figli di un pastore, sono morti asfissiati, secondo quanto ha dichiarato il sindaco alla rete tv Ntv.