Usa, educazione sessuale insegnata per legge nel Tennessee?

Pubblicato il 14 Maggio 2012 16:44 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2012 16:48

BRISTOL (TENNESSEE, STATI UNITI) – Lo stato del Tennessee sta per varare un nuovo programma di educazione sessuale nelle scuole che sta suscitando non poche polemiche. Il nuovo disegno di legge, che rende l’insegnamento obbligatorio in tutte le scuole, si è rivelato necessario perché il Tennessee è al settimo posto per tasso di natalità di adolescenti ed è l’undicesimo per infezione da HIV. L’innovativo approccio alla materia, secondo il rappresentante di Stato del primo distretto Jon Lundberg, è che ” il nucleo principale è fondato sull’astinenza”.

Così, paradossalmente, i genitori potranno intentare causa alla scuola ogni qual volta ai loro figli verrà insegnato quello che viene chiamato “gateway sexual activity”. La definizione è contenuta in  un preciso emendamento che fa riferimento a “come promuovere il contatto sessuale”. Alcuni ritengono che con le nuove regole si colpevolizza qualsiasi cosa, come il semplice gesto di tenersi per mano, abbracciarsi o baciarsi. Altri preferirebbero un approccio più liberale, che istruisca i ragazzi sui metodi contraccettivi e sui rischi di comportamenti sessuali promiscui.