Terremoti California, due scosse tra San Francisco e Byron: più forte del 4,3

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 17 Luglio 2019 8:31 | Ultimo aggiornamento: 17 Luglio 2019 8:31
Terremoti California, due scosse tra San Francisco e Byron

La mappa del terremoto del 4,3 registrato a Byron e avvertito fino a San Francisco (Credit USGS)

ROMA – Dopo Los Angeles trema anche San Francisco. Non c’è pace per i cittadini della California, che da anni temono il “big one”, il grande terremoto che potrebbe devastare lo Stato. Due scosse di terremoto in pochi minuti sono state registrate il 16 luglio con epicentro a Byron, e avvertite fino a San Francisco, con la più forte di magnitudo del 4.3.

Il sistema di monitoraggio sismico statunitense USGS ha registrato due terremoti il 16 luglio. Il primo alle 20,11 ora locale, le 3,11 in Italia, con magnitudo del 4,3, ipocentro a 12,4 chilometri di profondità ed epicentro tra Byron, Brentwood, Blackhawk, Concord e Hayward, ma è stato avvertito distintamente anche a San Francisco.

Poco dopo alle 20,24 ora locale, le 3,24 in Italia, una seconda scossa è stata avvertita nella stessa area ma con magnitudo del 3,2 e ipocentro a 11 chilometri di profondità. Sebbene il terremoto sia stato chiaramente avvertito dalla popolazione, al momento non si registrano anni né feriti. (Fonte ANSA)