Forte terremoto in Cina: scossa di 6.3 ai confini con Tibet e Xinjiang

Pubblicato il 12 agosto 2012 13:54 | Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2012 13:57

ROMA – Un terremoto di magnitudo 6,3 ha colpito una regione poco popolata dell’ovest della Cina, ai confini dello Xinjiang e del Tibet. Lo ha reso noto L’Istituto statunitense di geofisica (Usgs), che ha precisato che il sisma è avvenuto a soli 9 chilometri di profondità a circa 280 chilometri ad est della città di Hotan.