Terremoto Emilia, a New York gara di solidarietà per la ricostruzione

Pubblicato il 25 Ottobre 2012 - 00:00 OLTRE 6 MESI FA
Terremoto Emilia (LaPresse)

NEW YORK – NewYork mette in moto la sua solidarietà per i terremotati dell’Emilia. E lo fa con una vera e propria gara: al Parlor club, nel West Village, si è tenuto martedì  sera l’evento ‘A Night to Rebuild’, con l’obiettivo di raccogliere fondi per le zone colpite dal sisma del 20 maggio scorso. A prendere parte alla serata, come spiega Gianluca Galletto, uno degli organizzatori, sono state circa 300 persone.

”Questo progetto è nato dall’iniziativa di un gruppo di amici – racconta – che hanno deciso di fare qualcosa per la ricostruzione”. A sostenere l’evento l’Istituto di Commercio Estero, chef come Michael White, Anthony Bourdain e Mark Ladner, ma anche Nicoletta Mantovani Pavarotti, e l’attrice Joan Allen. I tre maestri dei fornelli, che hanno preso parte alla serata, hanno tutti legami personali con l’Emilia Romagna. Michael White vi ha vissuto diversi anni per imparare i segreti della tradizione gastronomica. Bourdain vi ha girato un episodio del suo show ‘No Reservations’, e Ladner da sempre subisce l’influenza di prodotti e piatti della regione.

Nel corso della serata, oltre a una degustazione enogastronomica, si è tenuta un’asta benefica con pezzi donati da marchi come Bulgari, Giuseppe Zanotti, Swarovsky, il Consorzio Vino Chianti e Eataly, l’emporio di Oscar Farinetti sulla Quinta Strada. Tra gli oggetti battuti, anche alcune fotografie e poster autografati messi a disposizione da star come Al Pacino e Robert De Niro. Il ricavato, almeno 10.000 dollari, sara’ devoluto – attraverso il fondo ‘VolontariaMO’ – a oltre 150 associazioni che operano nelle zone colpite..