Terremoto nelle Filippine: scossa 6.1 nella regione di Mindanao

di Redazione Blitz
Pubblicato il 8 settembre 2018 10:13 | Ultimo aggiornamento: 8 settembre 2018 11:30
Terremoto nelle isole Filippine: scossa 6.1 nella regione di Mindanao

Terremoto nelle Filippine: scossa 6.1 nella regione di Mindanao

MANILA – Un forte terremoto di magnitudo 6.1 ha colpito le Filippine alle 9.16 di questa mattina. Ne dà notizia l’Usgs. Il sisma ha colpito la regione di Mindanao. Non ci sono al momento notizie di danni o vittime. L’epicentro a 10 chilometri di profondità.

La scossa ha raggiunto la magnitudo 6.1 sulla scala Richter, e l’epicentro, come detto, è stato individuato a circa 10 chilometri di profondità. Epicentro individuato esattamente in mare, ad appena 10 km dalla costa dell’isola di Mindanao.

Le città di Caraga, distante 17 km, e quella di Manay (13 km) sono quelle più vicine all’epicentro. Il terremoto è stato fortemente avvertito sull’isola, anche nella grande città di Davao (tra le più importanti delle Filippine) distante circa 130 km. Si temono danni nell’area epicentrale, specie sulle coste grazie anche all’amplificazione delle onde sismiche generata dal mare.

5 x 1000