Terremoto Giappone, posticipata la partenza del team della Protezione Civile

Pubblicato il 12 Marzo 2011 8:42 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2011 9:21

ROMA – A seguito della nuova decisione delle autorità nipponiche di accettare nell’immediato esclusivamente aiuti provenienti da Stati Uniti, Nuova Zelanda e Corea del Sud, Paesi geograficamente più prossimi, è stata posticipata la partenza della missione italiana coordinata dal Dipartimento della Protezione Civile, in attesa di ulteriori comunicazioni del ministero degli Esteri del Giappone sugli interventi dei Paesi europei – Italia, Francia, Gran Bretagna e Germania – pronti a partire con team specializzati.