Cronaca Mondo

Terremoto a Giava, Indonesia: morti e crolli, panico nelle strade

Terremoto-Giava-Indonesia

Terremoto a Giava, Indonesia: morti e allerta tsunami

GIACARTA – Terremoto in Indonesia. Una forte scossa di magnitudo 6.5 della scala Richter è stata registrata sulle coste dell‘isola di Giava nella sera di venerdì 15 dicembre ora italiana. Lo riferisce l’Usgs americano.

L’epicentro è stato localizzato a 92 chilometri di profondità, 50 km a sudovest della città di Tasikmalaya. Il sisma avrebbe causato un imprecisato numero di morti, oltre al crollo di alcuni edifici. Lo hanno riferito le autorità che hanno emesso un’allerta tsunami, poco dopo rientrato.

Il portavoce dell’agenzia locale per il contenimento dei disastri, Sutopo Purwo Nugroho, ha riferito di diversi edifici danneggiati nell’area ovest dell’isola. Nugroho ha aggiunto che il sisma è stato sentito per 20 secondi nella capitale Giacarta ed in altre città e villaggi di Giava.

La gente è scappata fuori dagli edifici in preda al panico in molte aree dell’isola, mentre le immagini mandate in onda dalle televisione mostravano un intenso traffico automobilistico nelle aree costiere. Il portavoce dell’agenzia locale per il contenimento dei disastri, Sutopo Purwo Nugroho, ha parlato di morti, senza però fornire altri dettagli, aggiungendo che alcuni edifici sono venuti giù nella città di Tasikmalaya a ovest di Giava e in diversi distretti occidentali dell’isola.

To Top