Terremoto Haiti. Hollywood si mobilita, Wyclef Jean raccolglie 750 mila dollari

Pubblicato il 14 Gennaio 2010 20:15 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2010 20:15

Di fronte all’apocalisse di Haiti lo star system di Hollywood è entrato in azione: grazie a Twitter il musicista americano haitiano Wyclef Jean ha raccolto oltre 750 mila dollari in poche ore per gli aiuti ai terremotati. L’obiettivo è di arrivare a un milione di dollari al giorno, ha annunciato Give on the Go, divisione raccogli fondi di Red Fish Media, la società di cellulari con cui si è alleato il musicista.

L’ex cantante dei Fugee intanto è arrivato oggi 14 gennaio ad Haiti passando da Santo Domingo: «Questo è un inferno. Ora è il momento di agire». Jean, che è anche nipote dell’ambasciatore haitiano negli Usa Raymond Joseph,  si trova attualmente a Haiti distribuendo aiuti e valutando la situazione  si legge sul suo ‘feed’ di twitter’ in cui si chiede anche ai fan di tenere il popolo haitiano nelle loro preghiere .

Ieri sul suo sito web della sua fondazione, www.yele.org, Jean aveva fatto appello al presidente Barack Obama per l’invio di aiuti militari. «Il presidente Obama ha detto che gli Stati Uniti sono pronti ad aiutare il popolo di Haiti. Le forze armate Usa sono l’unico gruppo addestrato per offrire immediatamente assistenza e devono farlo, appena possibile».

Jean non è la sola celebrità impegnata in queste ore per far fronte all’emergenza: Demi Moore e il marito Ashton Kutcher hanno chiesto ai fan su Twitter di donare all’Unicef. Brad Pitt e Angelina Jolie, attraverso la loro fondazione, hanno messo un milione di dollari a disposizione dell’organizzazione internazionale Doctors Without Borders/Medecins Sans Frontieres.

George Clooney ha annunciato un telethon il 22 gennaio su tutti i canali della rete Mtv. L’attore di ‘Up in the Air’ ha fatto un appello a colleghi e amici perché partecipino alla trasmissione che sarà prodotta da Joel Gallen, responsabile del telethon a reti unificate organizzato dopo le stragi dell’11 settembre 2001 per le vittime del World Trade Center. Ben Stiller, Paris Hilton, Adam Lambert e Lindsay Lohan sono tra gli altri vip di Hollywood che hanno usato Twitter per sollecitare donazioni. Oprah Winfrey è andata in onda chiedendo ai suoi spettatori di canalizzare gli aiuti attraverso la Croce Rossa mentre il cantante dei Coldplay Chris Martin, che ha visitato Haiti anni fa restando colpito «dall’estrema povertà e le brutali condizioni di vita», ha sollecitato la raccolta fondi attraverso l’organizzazione umanitaria britannica Oxfam.