Terremoto di magnitudo 7.3 tra Giappone e Russia

Pubblicato il 14 agosto 2012 8:15 | Ultimo aggiornamento: 14 agosto 2012 8:15

TOKYO – Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 7.3 è stata registrata a nord del Giappone alle 12.01 locali (le 5.01 italiane), con epicentro nella parte meridionale del mare di Okhotsk, tra Hokkaido e l’isola russa di Sakhalin, e ipocentro a 590 km di prodondità. Lo rende noto la Japan Meteorological Agency (Jma) che ha escluso l’allarme tsunami.

La scossa, di magnitudo 7.5 nella misurazione fornita dalla U.S. Geological Survey, è stata però avvertita chiaramente, quanto alla parte giapponese, nelle isole di Hokkaido e Honshu, fino alla capitale Tokyo.

L’intensità, ha spiegato la Jma, è stata rilevata al livello 3 sulla scala massima nipponica di 7. Secondo i media giapponesi, infine, non risultano esserci al momento danni a persone o cose.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other