Terremoto in Messico: due scosse di magnitudo 7.2 e 5.8. Precipita elicottero: 13 morti

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 febbraio 2018 8:14 | Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2018 16:21
Nella notte due scosse di terremoto sono state registrate in Messico

Nella notte due scosse di terremoto sono state registrate in Messico

CITTA’ DEL MESSICO – Terremoto in Messico. Due forti scosse, una di magnitudo 7.2 e l’altra di magnitudo 5.8 della scala Richter, sono state registrate nel sudovest Paese centroamericano, la prima alle 17:39 di venerdì ora locale, le 00:39 in Italia, la seconda un’ora dopo.

Secondo i rilevamenti dell’agenzia sismologica statunitense Usgs, il terremoto ha avuto ipocentro a 25 chilometri di profondità ed epicentro circa 30 chilometri da San Agustín Chayuco, nello stato di Oaxaca.

Un elicottero, con a bordo il ministro dell’Interno e il governatore di Oaxaca, è precipitato durante un sopralluogo nelle zone colpite. Nello schianto a terra 13 persone sono morte.

La prima scossa è stata chiaramente avvertita anche alla capitale, Città del Messico. Come riportano i media locali, a Città del Messico gli edifici hanno oscillato e sono scattati gli allarmi sismici; la scossa sarebbe durata oltre un minuto e sarebbe stata avvertita anche in Guatemala.

La replica, di magnitudo 5.8, ha avuto ipocentro a 9 chilometri di profondità ed epicentro a circa 10 chilometri da Santiago Jamiltepec, sempre nello stato di Oaxaca. Come la prima, anche questa seconda scossa è stata avvertita fino alla capitale Città del Messico. Tanta paura, ma al momento nessuna vittima né danno particolare sono stati segnalati.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other