Terremoto Messico, due scosse nella baia della California: più forte del 6.3

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 gennaio 2018 19:59 | Ultimo aggiornamento: 19 gennaio 2018 19:59
terremoto-messico

Terremoto Messico, due scosse nella baia della California: più forte del 6.3

CITTA’ DEL MESSICO – Due violenti terremoti sono stati registrati nella baia della California, in Messico, il 19 gennaio. Il primo sisma ha avuto magnitudo del 6.3 alle 17,17, ora italiana. Dopo mezz’ora è arrivata la seconda scossa del 4.5, sempre nello stesso epicentro a 77 chilometri da Loreto.

Il terremoto è stato registrato sia dalla rete sismica Ingv che dalla rete americana Usgs alle 17.17 in Italia, le 9.17 ora locale in Messico. La prima e più forte scossa, di magnitudo 6,3, ha avuto ipocentro a 10 chilometri di profondità. L’epicentro è stato localizzato in mare nella baia della California, con i centri abitati più vicini che sono Loreto, Pueblo Yaqui e Villa Juarez.

Dopo la prima scossa, alle 17.48 ora italiana è arrivata anche la seconda, stavolta di magnitudo del 4.5, sempre nello stesso epicentro e con ipocentro a 10 chilometri di profondità. Due violente scosse per cui si temono danni e feriti.