Terremoto, scossa di magnitudo 6.1 nelle Filippine

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 maggio 2019 15:27 | Ultimo aggiornamento: 31 maggio 2019 19:35
terremoto filippine

Terremoto, scossa di magnitudo 6.1 nelle Filippine

ROMA – Una scossa di terremoto di magnitudo 6,1 è stata registrata oggi, venerdì 31 maggio, davanti alle coste meridionali delle Filippine: l’epicentro è stato individuato a 42 km a sudest di Pondaguitan, con ipocentro a 90,2 km di profondità. Per il momento non si registrano allerta tsunami. Lo rende noto l’Istituto geofisico americano (Usgs). (fonte ANSA)

Una forte scossa sismica aveva già colpito la parte settentrionale delle Filippine, provocando il panico nei residenti delle zone interessate. Secondo la rilevazione che fece l’USGS, United States Geological Survey, la scossa ebbe magnitudo 6,3 della scala Richter. L’epicentro fu registrato nella città di Castillejos, nella provincia di Zambales, a nord di Manila. Avvertita nella regione di Metro Manila e nelle vicine province di Pampanga, Bulacan e Cavite. La potente scossa di terremoto causò il crollo di almeno due edifici uccidendo 11 persone.