Terremoto e tsunami in Giappone, il racconto dell’italiano: “Una scossa che non finiva più”

Pubblicato il 11 Marzo 2011 11:58 | Ultimo aggiornamento: 11 Marzo 2011 12:05

TOKYO – Il racconto choc è in presa diretta, arriva sulle agenzie subito dopo il violento sisma più tsunami in Giappone: «Qui a Tokyo la scossa è stata spaventosa sia in intensità che durata» spiega il ricercatore, che vive da un anno in Giappone.

«Ma anche la sensazione è stata diversa dal solito. Vivendo qui per un lungo periodo si fa l’abitudine a scosse frequenti e importanti; ma se normalmente tutto attorno vibra, oggi sembrava di stare su una nave in mare aperto. Credo che la scossa principale sia durata ben più di un minuto, attorno alle 14.45 ora locale, e le scosse minori stanno continuando ininterrotte e nitide».