Terrorismo in Iran, Ashton: “Ci saranno implicazioni serie”

Pubblicato il 12 Ottobre 2011 19:35 | Ultimo aggiornamento: 12 Ottobre 2011 19:56

BRUXELLES, 12 OTT – Il presunto complotto ordito per uccidere l’ambasciatore saudita negli Usa ‘‘costituisce una violazione gravissima della legge internazionale con serie implicazioni internazionali”: lo dichiara il capo della diplomazia Ue Catherine Ashton, mediatrice per il gruppo 5+1 (Usa, Russia, Cina, Gb, Francia e Germania) con l’Iran.

”E’ stato con grande preoccupazione che ho appreso delle accuse di partecipazione individuale di due iraniani ad un complotto sventato per uccidere l’ambasciatori dell’Arabia Saudita negli Usa”, afferma la Ashton. ”Ancora piu’ inquietante e’ stato apprendere le accuse formali che sono state formulate contro un membro della Guardie del corpo della rivoluzione, che e’ anche cittadino americano”, aggiunge la Ashton. ”Sto seguendo molto da vicino gli sviluppi e resto in contatto con le autorita’ Usa”.