Terrorismo. Intelligence Usa conferma morte leader talebani mullah Omar

Pubblicato il 1 agosto 2015 8:20 | Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2015 8:20
Il mullah Omar

Il mullah Omar

USA, WASHINGTON – Secondo le “valutazioni” dell’intelligence Usa, “il mullah Omar, ex leader dei talebani, è morto” e “anche se le circostanze della sua morte rimangono incerte, la sua scomparsa…rappresenta una possibilità per ulteriori progressi verso un Afghanistan più stabile e sicuro”. Lo afferma in una nota il portavoce della Casa Bianca Josh Earnest.

“L’Afghanistan rimane un luogo pericoloso”, ha affermato ancora Earnest, aggiungendo che “in questo momento di transizione, i talebani possono scegliere di combattere contro il proprio popolo e destabilizzare il loro Paese, o possono scegliere la pace”.

Gli Usa, ha detto ancora, “incoraggiano i talebani ad ascoltare l’invito del presidente Ghani per la riconciliazione e a fare una vera pace con il governo afghano”.