Terrorismo, nuovo messaggio di bin Laden “ambientalista”: “I musulmani aiutino le vittime pakistane dei cambiamenti climatici”

Pubblicato il 1 Ottobre 2010 12:01 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2010 13:32

Osama bin Laden

Un nuovo messaggio audio del fondatore di Al Qaida, Osama bin Laden, è comparso su un sito islamico. Lo rende noto l’organizzazione di monitoraggio dei siti islamici, Site.

Il messaggio di 11 minuti circa sui forum islamici, dice Site, è accompagnato da immagini fisse dello stesso bin Laden e foto di persone sinistrate, presumibilmente nel Pakistan alluvionato, mentre ricevono dei soccorsi.

Nel suo messaggio audio l’uomo che dice di essere Osama bin Laden lancia un appello ai musulmani perché aiutino le persone sinistrate dalle alluvioni nel Pakistan, dice il sito di monitoraggio Site. ”Il numero delle vittime provocate dai cambiamenti climatici è grandissimo, più pesante di quello delle vittime di guerra”.

Secondo bin Laden, ”la catastrofe (in Pakistan) è enorme e difficile da descrivere. Ciò che affrontiamo – dice il fondatore di Al Qaida – esige un’azione rapida e seria da parte di anime caritatevoli e di uomini coraggiosi per portare soccorso ai loro fratelli musulmani del Pakistan”.

La registrazione, di cui non è stata ancora verificata la veridicità, è la prima di bin Laden dal 25 marzo. La data della registrazione non viene svelata e l’unico riferimento temporale è un’espressione di auguri ai musulmani del mondo per la fine del Ramadan, che è avvenuta il 10 settembre scorso.