Terroristi islamici decapitano 4 giovani in Egitto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Gennaio 2015 19:51 | Ultimo aggiornamento: 10 Gennaio 2015 19:51
Terroristi islamici decapitano 4 giovani in Egitto

Terroristi islamici decapitano 4 giovani in Egitto

IL CAIRO – I terroristi islamici di “Ansar Bait al-Maqdis” hanno decapitato “quattro giovani beduini” nel nord del Sinai perché collaboravano con l’esercito egiziano. Lo riferiscono fonti della sicurezza egiziana.

I corpi decapitati sono stati rinvenuti nella zona di Sheikh Zuweid (a sud di Arish), hanno precisato le fonti ricordando che i “Partigiani della Sacra dimora” (gli “Ansar”) la settimana scorsa avevano rapito sette giovani beduini accusandoli di “aver collaborato con l’esercito egiziano nel Sinai”.

In passato c’erano state altre decapitazioni per scoraggiare i beduini a fornire informazioni sui luoghi più impervi della penisola in cui i terroristi stanno cercando di creare uno “Stato” imitando l’Isis.