“Text Stop”, arrivano le aree per messaggiare in autostrada

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 ottobre 2013 11:40 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2013 11:40
text-stop

Il cartello stradale che indicherà le Text Stop più vicine

NEW YORK (STATI UNITI) – Parte l’iniziativa lanciata dal governatore Andrew Cuomo nello stato di New York. Saranno 91 i “text stop”, contrassegnate da cartelli, dove poter inviare sms, postare su Facebook o cinguettii su Twitter. In futuro saranno fornite da “power station”, colonnine di ricarica in stile aeroportuale.

La campagna di promozione ha un’evidente finalità di sensibilizzazione: nessun ticchettio sulla tastiera o sullo schermo può essere così importante da mettere a rischio la vita o procurarci gravi conseguenze legali.

“Continuiamo a utilizzare ogni strumento a nostra disposizione per combattere il fenomeno di chi messaggia mentre guida – ha detto Cuomo – con questo nuovo sforzo inviamo un chiaro messaggio ai conducenti. Non c’è più alcuna scusa per togliere le mani dal volante e gli occhi dalla strada. Il vostro nuovo messaggio può aspettare fino alla prossima ‘text zone'”.