Thailandia, agguato dei separatisti al confine con la Malaysia: 5 vittime

Pubblicato il 29 Settembre 2010 8:14 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2010 8:40

Cinque abitanti di un villaggio nel sud della Thailandia sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco. Lo ha reso noto la polizia precisando che si tratta dell’ultimo di una serie di attacchi attribuibili ai ribelli separatisti nella regione al confine con la Malaysia.

Nella notte tra il 28 e il 29 settembre almeno cinque uomini armati, a bordo di un pick up, hanno aperto il fuoco sugli abitanti di un villaggio e sui venditori di frutta nella provincia di Pattani, uccidendo 4 uomini e una donna. Altre tre persone sono rimaste ferite, fra le quali una bambina di 10 anni e un bambino di otto.