Thailandia, cagna randagia salva neonata abbandonata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Maggio 2015 14:08 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2015 14:08
Thailandia, cagna randagia salva neonata abbandonata

La cagnetta Nom Sud

BANGKOK – Una neonata viene abbandonata in mezzo alla strada e salvata dall’assalto dei cani randagi da un’altra cagna randagia. E’ successo in Thailandia, a Bangkok. 

Noi Phongsakorn, un residente della zona di 63 anni, è passato vicino ad un palazzo nel quartiere di Chon Buri’s Muang quando ha visto due cani che si azzuffavano. In un primo momento pensava stessero litigando per una bambola, ma ha sentito un pianto di bimbo. Ha guardato meglio e ha notato una neonata in terra.

A quel punto Noi ha capito: la cagna, chiamata dagli abitanti della zona Nom Sud, stava difendendo la piccola umana dagli altri cani randagi della zona, che già avevano tentato di morderla. Lei l’aveva anche spostata, portandola in bocca come si fa con i cuccioli. La bimba aveva sul corpicino i segni di graffi e morsi ma era ancora viva. E’ stata portata in ospedale da Noi Phongsakorn e adesso sta bene. Ma tutto questo non sarebbe stato possibile se la cagna randagia Nom Sud.