Thailandia-Cambogia, sesto giorno di scontri armati, 14 le vittime

Pubblicato il 27 Aprile 2011 8:37 | Ultimo aggiornamento: 27 Aprile 2011 8:37

SURIN (Thailandia) – Sono ripresi, per il sesto giorno consecutivo, gli scontri tra forze armate di Thailandia e Cambogia lungo il confine che divide i due Paesi. Lo confermano fonti ufficiali di entrambe le parti, aggiungendo che i combattimenti sono esplosi vicino ai due templi dell’impero Khmer già al centro degli scontri nei giorni scorsi.

Il portavoce dell’esercito thailandese, il colonnello Sansern Kaewkamnerd, riporta inoltre che un civile thailandese è stato ucciso ieri da un missile lanciato dalla Cambogia, portando a 14 il bilancio totale dei combattimenti iniziati venerdì.

[gmap]