Thailandia. Giornalista posta foto online anti-golpe, licenziata

Pubblicato il 24 Maggio 2014 12:50 | Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2014 13:01
Soldati nelle strade di Bangkok

Soldati nelle strade di Bangkok

THAILANDIA, BANGKOK – Una giovane giornalista thailandese, che aveva postato online una sua foto con cui esprimeva la contrarietà al colpo di stato appena proclamato, è stata licenziata dalla sua emittente televisiva. Lo riferisce il sito d’informazione Prachatai.

La donna, Porntip Mongyai, si era fatta ritrarre vicino a una fila di soldati dopo essersi coperta la bocca con due nastri adesivi a formare una grande “X”.

La foto, scattata poche ore dopo la proclamazione del golpe due giorni fa e il conseguente oscuramento di molte emittenti tv, era diventata virale su Internet in Thailandia come uno dei primi gesti di dissenso contro i militari.

Ma la società Mono Group, che controlla il canale digitale Channel 29 per cui lavorava Pornthip, ha pubblicato una lettera in cui ha specificato che Pornthip “non è più una nostra dipendente”, e che la società non approvava il suo gesto.