Thailandia, ragazzini salvati dalla grotta di Tham Luang lasciano l’ospedale e tornano a casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 luglio 2018 13:34 | Ultimo aggiornamento: 18 luglio 2018 13:34
Thailandia, tornano a casa i ragazzini salvati dalla grotta Tham Luang

Thailandia, ragazzi salvati dalla grotta di Tham Luang lasciano ospedale (Foto Ansa)

BANGKOK – I ragazzini salvati dalla grotta di Tham Luang in Thailandia insieme al loro allenatore il 18 luglio potranno lasciare l’ospedale dove sono ricoverati. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Dopo il salvataggio avvenuto tra l’8 e il 10 luglio, i baby calciatori erano stati portati in ospedale per le loro precarie condizioni di salute. I medici però hanno annunciato che sia i ragazzi che l’allenatore stanno bene e possono essere dimessi.

Una conferenza stampa sarà tenuta nella serata di mercoledì 18 luglio per annunciare il ritorno a casa dei ragazzini salvati dopo essere rimasti intrappolati nella grotta. Poi tutti e 13 potranno lasciare l’ospedale, dato che le loro condizioni sono buone a parte per alcune infezioni minori, e tornare finalmente a casa.