Cronaca Mondo

Tibet. Ancora una immolazione di un monaco, 127 dal 2009

monkCINA, SHANGHAI – Ancora una immolazione in Tibet. Secondo quanto riferisce il sito Phayoul, giovedi un giovane di 25 anni, ex monaco del monastero di Kirti nella regione di Ngaba (Aba per i cinesi) si è dato fuoco. Lobsang Dorje si è cosparso di benzina intorno alle 18.30 ora locale e poi si è dato fuoco, cantando slogan contro l’egemonia cinese sul Tibet, nei pressi del monastero di Kirti.

La polizia, giunta poco dopo, ha estinto le fiamme, lo ha preso e lo ha portato via. Non si sa se il giovane sia sopravvissuto o meno. A seguito dell’accaduto la polizia ha rafforzato i controlli nella zona e ha istituto molti posti di blocco nei punti di accesso alla regione. Molti tibetani sono stati fermati per essere interrogati. Lobsang Dorje  il centovettesimo tibetano ad essersi immolato sin dal 2009.

To Top