Tiffany Vanalstyne: uccide il cuginetto di 5 anni e lo seppellisce nella neve

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Dicembre 2014 8:58 | Ultimo aggiornamento: 22 Dicembre 2014 9:04
Tiffany Vanalstyne

Tiffany Vanalstyne

NEW YORK – Ha strangolato il cuginetto di 5 anni poi ha gettato il cadavere in un fosso facendolo affondare nella neve. È la storia della diciannovenne Tiffany Vanalstyne, accusata per l’omicidio del cuginetto, Kenneth White. Tutto è accaduto lo scorso giovedì 18 dicembre.

Il cadavere del piccolo Kenneth l’hanno ritrovato nel fosso vicino alla roulotte della famiglia Vanalstyne, oltre un guardrail, sommerso e nascosto dalla neve. A chiamare la polizia era stata la stessa Tiffany inventandosi la storia di un rapimento da parte di due uomini mascherati. Ma la sua versione è durata poco. La polizia, dopo qualche ora, aveva già ricostruito tutte le tappe dell’omicidio. Ancora non è chiaro però cosa abbia scatenato la follia omicida di Tiffany.  Il cuginetto di Tiffany, Kenneth, insieme alle sorelle gemelle Cheyenne, Christine da qualche tempo viveva con la famiglia Vanalstyne dopo che i suoi genitori avevano perso la custodia dei figli.