L’attentatore di Times Square in un video: “Vendetta per i combattenti”

Pubblicato il 14 luglio 2010 17:49 | Ultimo aggiornamento: 14 luglio 2010 17:58

times squareIl cittadino americano di origini pachistane Faysal Shahzad, che ha ammesso di aver cercato di far esplodere un’autobomba a Times Square a New York lo scorso aprile, aveva affermato in un video, mostrato oggi dalla tv panaraba Al Arabiya, che obiettivo era ”vendicare i combattenti musulmani” uccisi in raid statunitensi in Afghanistan, Pakistan e in Iraq.

Nel video mostrato dall’emittente, Shahzad afferma che ”Questo attacco contro gli Stati Uniti sara’ anche un attacco per vendicare tutti quei musulmani combattenti, costretti all’esilio e vittime dell’ingiustizia come i martiri Baytullah Amir e Abu Mussab Zarqawi e tutti i musulmani e gli arabi che si sono immolati come martiri… portero’ a termine questa operazione nel loro nome e spero che così si rallegrino i cuori dei musulmani”. Nel video della durata di circa 40 minuti, Shahzad dice che ”dopo otto anni dall’avvio della guerra in Afghanistan vedrete che la guerra dei musulmani è solo iniziata e vi informeremo come l’Islam si diffonderà in tutto il mondo”.