Times Square diventa un ring di wrestling

Pubblicato il 8 Giugno 2012 22:11 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2012 23:24

NEW YORK, 8 GIU – Times Square diventa un'arena: la piazza delle mille luci simbolo di Manhattan si e' trasformata ieri per qualche ora in un vero e proprio ring di wrestling.

Sette campioni della specialita' di lotta libera, provenienti da Russia e America, si sono affrontati sul quadrato immaginario nel cuore della Grande Mela per giocarsi la qualificazione alle gare olimpiche di Londra 2012. In realta' quattro di loro avevano gia' ottenuto l'accesso ai giochi, ma hanno aderito all'iniziativa con l'intento di rilanciare questo sport che tanto ha appassionato negli anni Ottanta e Novanta.

I partecipanti se le sono date di santa ragione per alcune ore, ma sempre nel rispetto del codice sportivo olimpionico e del fair play.

Ad uscirne vincitore e' stato Coleman Scott, 26 anni, specialista di Freestyle wrestling, che ha conquistato l'ultimo posto per volare nel Regno Unito. ''Che grande notte, e' la sensazione piu' bella del mondo. E ora vado a vincere l'oro a Londra'', ha commentato Scott dopo la vittoria che vale il lasciapassare per le Olimpiadi.