Tina Turner: il primogenito Craig, 59 anni, si è ucciso sparandosi un colpo di pistola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 luglio 2018 11:51 | Ultimo aggiornamento: 4 luglio 2018 12:45
Tina Turner: il primogenito Craig, 59 anni, si è ucciso sparandosi un colpo di pistola

Tina Turner: il primogenito Craig, 59 anni, si è ucciso sparandosi un colpo di pistola

ROMA – Si è ucciso sparandosi un colpo di pistola nel suo ufficio di Los Angeles Craig Raymond Turner, il primo figlio della star dell’r&b Tina Turner. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] La cantante, che da anni vive in Svizzera, si trovava a Parigi per partecipare agli eventi legati all’Alta Moda a Parigi.

Craig aveva 58 anni, era il primogenito di Tina che lo ebbe a meno di vent’anni dal sassofonista Raymond Hill, membro dei Kings of Rythm, la band che l’accompagnava prima dello storico sodalizio con Ike Turner, divenuto suo marito e tutore legale di Craig.

Tina non ha mai nascosto le conseguenze della burrascosa relazione con Ike: litigi, violenze e abusi nei confronti del primogenito, descritto dalla madre come “un bambino molto emotivo”, costretto ad assistere alle scenate e alle botte. Craig Turner lavorava come agente immobiliare. La polizia della contea di Los Angeles ha segnalato l’episodio come “suicidio con ferite da arma da fuoco”.