Tunisi: Lorena Boni e Anna Abbagnale, visita in ospedale da Paolo Gentiloni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Marzo 2015 9:32 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2015 9:32
Tunisi: Lorena Boni e Anna Abbagnale, visita in ospedale da Paolo Gentiloni

Paolo Gentiloni a Tunisi (foto Ansa)

TUNISI – Lorena Boni, una delle turiste italiane ferite nell’attentato al museo del Bardo di Tunisi, sta meglio. La donna ha ricevuto, al pari dell’altra ferita Anna Abbagnale, la visita in ospedale del ministro degli Esteri Paolo Gentiloni. Il figlio della Boni, Davide Bonvicini, ha detto che sua madre è in “leggero miglioramento” ma non è ancora certo quando potrà rientrare in Italia. La donna è ricoverata alla clinica Pasteur.

Il 24 marzo Gentiloni è a Tunisi per una visita di qualche ora, a una settimana dall’attentato costato la vita a 21 persone, tra cui 4 turisti italiani. Il ministro si recherà anche al museo che proprio quel giorno riapre al pubblico. In programma inoltre un colloquio con il presidente Beji Caid Essebsi e il ministro degli Esteri Taieb Baccouche.