Tunisi, Sonia Reddi e Francesco Caldara di Novara feriti. Lui in “condizioni serie”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Marzo 2015 21:23 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2015 21:23
Attentato Tunisi, Sonia Reddi e Francesco Caldara feriti. Lui in "condizioni serie"

Tunisi, il museo dopo l’attentato

NOVARA – Un pensionato di 64 anni, Francesco Caldara, e la compagna di 55 anni, Sonia Reddi sono due novaresi rimasti feriti nell’attentato di Tunisi. Lo riferisce all’Agenzia Ansa la sorella della donna, Wanda, secondo la quale l’uomo sarebbe ricoverato in ospedale in condizioni serie.

Sonia “mi ha telefonato all’ora di pranzo – racconta – piangeva ed era disperata: mi ha detto che era stata ferita a un braccio e temeva che Francesco fosse stato ucciso. Poi ha richiamato e ha parlato con mia figlia Milena: era sempre sotto shock, ma ha raccontato che il suo compagno era solo ferito, anche se seriamente. Da allora i telefonini si sono spenti e non abbiamo avuto più notizie. E siamo in preda all’angoscia”.