Tunisia approva nuova legge antiterrorismo: c’è anche pena di morte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 luglio 2015 10:44 | Ultimo aggiornamento: 25 luglio 2015 10:45
Tunisia approva nuova legge antiterrorismo: c'è anche pena di morte

Il minuto di silenzio per le vittime a Sousse (LaPresse)

TUNISI – Dopo tre giorni di dibattito con 174 voti a favore, 10 astenuti e nessun voto contrario, il parlamento tunisino, riunito in seduta plenaria, ha approvato la nuova legge antiterrorismo e contro il riciclaggio del denaro sporco. Un impegno rispettato che il presidente del parlamento Mohamed Ennaceur aveva annunciato dopo la strage di Sousse.

Tra le maggiori novità la previsione per alcuni reati della pena di morte dopo una moratoria di 25 anni nel paese.