Tunisia: cancellate liste Petition Populaire, assalto a sede Ennahdha

Pubblicato il 28 ottobre 2011 0:06 | Ultimo aggiornamento: 28 ottobre 2011 1:55

TUNISI – Disordini sono scoppiati a Sidi Bouzid, alimentati da sostenitori del partito Petition Populaire, dopo la notizia della cancellazione di sei liste in altrettante circoscrizioni. La polizia e' intervenuta pesantemente, con il lancio di candelotti lacrimogeni. Secondo l'Afp, e' stata assaltata la sede locale di Ennahdha.