Tunisia, morto il fotografo franco-tedesco ferito negli scontri

Pubblicato il 17 Gennaio 2011 18:36 | Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2011 18:56

Mebrouk Dolega, il fotografo trentaduenne dell’Epa che lo scorso 14 gennaio era stato colpito da un lacrimogeno sparato dalla polizia durante una manifestazione a Tunisi, è morto oggi, 17 gennaio. Lo ha detto all’ANSA un rappresentante dell’Epa. Ieri era stata annunciata la sua morta clinica.

La Francia, per bocca del portavoce del ministro degli Esteri, Bernard Valero, ha fatto sapere di deplorare la violenza ”sproporzionata” che ha portato alla morte di Dolega, e ha chiesto che sia fatta ”piena luce” sulla vicenda.