Tunisia, sparano sui turisti: 27 morti. Secondo attentato dopo il Bardo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Giugno 2015 13:50 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2015 14:30
Tunisia, sparano sui turisti:  morti. Secondo attentato dopo il Bardo

Tunisia, sparano sui turisti: morti. Secondo attentato dopo il Bardo (foto Instagram)

TUNISI – Spari sui turisti. Quelli che si stavano godendo tranquillamente la loro vacanza in un resort vicino ad Hammamet in Tunisia. Nella mattinata di venerdì 26 giugno, infatti, c’è stato un attacco con armi da fuoco in un resort per turisti a Susa, terza città del Paese. Ancora una volta l’obiettivo sono i turisti, gli occidentali. Così come era accaduto con l’attacco al museo del Bardo di Tunisi.

Le prime e parziali notizie arrivano da una radio locale e da fonti della sicurezza che confermano l’attentato. Un primo bilancio parla di 27 vittime. Sarebbe stato ucciso uno degli attentatori.

L’attentato in Tunisia arriva a poche ore di distanza da quello di Lione dove un commando di terroristi legati all’Isis ha decapitato una persona e ha tentato di far esplodere un impianto per la lavorazione e lo stoccaggio del gas.  Nella città di Susa un attentato suicida sulla spiaggia si era verificato già nell’estate del 2013.