Turchia denuncia: aereo Israele ha violato spazio sopra 'Cipro nord'

Pubblicato il 17 Maggio 2012 13:55 | Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2012 15:14

ANKARA – Le autorità militari di Ankara hanno indicato che un aereo militare israeliano ha violato lo spazio aereo della ''Repubblica turca di Cipro del Nord'' (Rtcn, riconosciuta solo da Ankara), precisando che due F16 turchi si sono alzati in volo per allontanarlo.

L'incidente interviene in un periodo di tensione politica fra Turchia e Israele, accentuata negli ultimi mesi dall'avvio di prospezioni petrolifere congiunte decise dal governo di Nicosia e da quello israeliano al largo delle coste cipriote, contestato da Ankara. La Turchia occupa militarmente dal 1974 la meta' nord dell'isola di Cipro, dove e' stato proclamato uno stato autonomo turco non riconosciuto dalla comunita' internazionale.

Il governo della Repubblica di Cipro, ora aderente all'Ue, e' invece membro dell'Onu. In risposta anche la Turchia ha avviato prospezioni nelle acque controllate dalla Trnc. I rapporti fra Gerusalemme e Ankara si sono deteriorati due anni fa dopo l'assalto da parte delle forse dello stato ebraico alla flottiglia pro-palestinese diretta a Gaza nel quale erano stati uccisi otto attivisti turchi.