Turchia. Dopo il sisma arriva la neve: disagi per i terremotati

Pubblicato il 27 ottobre 2011 14:24 | Ultimo aggiornamento: 27 ottobre 2011 14:24

ANKARA, 27 OTT – Oggi nevica in zone colpite dal terremoto di Van, nell'est della Turchia. Lo mostrano immagini sulle tv turche che descrivono il disagio ulteriore per i terremotati costituito dal freddo nella zona montuosa al confine con l'Iran dove sono crollati o inagibili migliaia di edifici.

Già dopo il sisma di domenica intense piogge gelide erano cadute sulle tende montate a Van, il capoluogo dell'omonima provincia a 1.750 metri di altitudine, e a Ercis, la citta' piu' colpita, oltre che nei villaggi circostanti.