Turchia, picchiano la sorella con una mazza da baseball: “Si truccava”

Pubblicato il 30 settembre 2012 18:02 | Ultimo aggiornamento: 30 settembre 2012 19:37

ANKARA – Due giovani turchi sono stati denunciati per avere picchiato la sorella di 30 anni con una mazza da baseball perché si era tinta i capelli in biondo e si truccava, riferisce il quotidiano Hurriyet. L’episodio si è verificato nella capitale della Turchia, Ankara.

I due uomini sono stati deferiti a un tribunale. Il giudice pero’ non ha pronunciato una condanna ad una pena detentiva ed ha ordinato che siano sottoposti a cure presso un ospedale psichiatrico. Episodi di intolleranza da parte di estremisti sunniti in particolare verso le donne e le minoranze sono riferiti in numero crescente dalla stampa turca.