Turchia: Piazza Taksim, 31 persone fermate per incidenti

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Dicembre 2013 1:18 | Ultimo aggiornamento: 28 Dicembre 2013 1:18

 

Turchia: Piazza Taksim, 31 persone fermate per incidenti

Manifestaniti in Piazza Taksim (LaPresse)

ISTANBUL – Sono durati diverse ore gli incidenti a piazza Taksim tra dimostranti contro il premier turco Tayyip Erdogan e la polizia che voleva impedire qualsiasi assembramento. Alla fine la procura ha dato notizia di 31 fermi. In serata nella piazza i dimostranti che protestavano contro il governo e lo scandalo di corruzione che lo ha colpito erano diverse migliaia e la polizia ha fatto uso di proiettili di gomma, idranti e gas lacrimogeni per cercare di disperderli.

Alcuni manifestanti hanno lanciato contro gli agenti fuochi di artificio, mentre altri erigevano barricate. Almeno due manifestanti sono stati feriti, secondo quando ha constatato un fotografo della Afp. Verso la mezzanotte locale (le 23 in Italia) la situazione è tornata tranquilla, anche se le forze dell’ordine presidiano massicciamente il quartiere. In serata la polizia è intervenuta anche nel centro di Ankara per disperdere una manifestazione di diverse centinaia di persone nel quartiere di Kizilay.