Usa. Ubriaca fradicia, assale poliziotto con un vibratore

Pubblicato il 12 Novembre 2010 10:44 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2010 20:09

Carolee Bildsten

La donna, Carolee Bildsten, 56 anni, stava bevendo un whisky dopo l’altro nel bar di Joe’s Crab Shack a Gurnee, un sobborgo di Chicago, Illinois, quando, ubriaca fradicia, si è accorto di aver finito i soldi. Non volendo il proprietario farle credito, la donna ha cominciato a dare in escandescenze. Quando è arrivata la polizia l’hanno trovata distesa sul prato antistante il locale.

Quando un agente agente le si è avvicinato per accertare il suo stato, la Bildsten ha dichiarato di avere soldi a casa per pagare il suo debito. L’agente l’ha accompanata a casa ed a questo punto la vicenda ha assunto connotati bizzarri. Secondo quanto riferisce NBC Chicago, la donna si è recata nella sua camera da letto ed ha cominciato a frugare in un cassetto.

Ma invece del denaro la Bildsten ha estratto quello che NBC Chicago, citando il rapporto della polizia, descrive come ”un attrezzo rigido per arrecare piacere alle donne”. Insomma, un vibratore.

Con l’oggetto in mano la donna si è scagliata contro l’agente cercando di colpirlo sulla testa. Questi ha schivato l’attacco, ha arrestato la donna e l’ha portata ammanettata alla stazione di polizia. Bildsten dovrà rispondere di assalto agravato con un oggetto inteso a procurare contusioni.