Uccide la figlia di 2 anni e la dà in pasto al pitbull

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 febbraio 2014 16:04 | Ultimo aggiornamento: 10 febbraio 2014 17:09
Il padre di Serenity

Il padre di Serenity

NEW YORK – Uccide la figlia di due anni, la fa a pezzi e poi la dà in pasto al Pitbull. E’ successo a Brooklyn, nel 2006. Nei mesi scorsi la polizia ha deciso di riaprire il caso, otto anni dopo quella che sembrava soltanto una scomparsa, un rapimento, visto che il corpo della piccola non era mai stato ritrovato. Fino alla macabra ricostruzione dopo che la mamma ha trovato il coraggio di raccontare tutto.

Questa la storia raccontata dalla mamma.  Serenity, la bimba di due anni, era in braccio alla madre, Paula Johnson quando il padre, in un raptus di rabbia ha colpito al petto la piccola. Poi l’ha strappata dalla madre e l’ha portata in bagno dove nella vasca da bagno, con un coltello da cucina, l’ha prima uccisa e poi fatta a pezzi.