Ucraina: nuovo convoglio russo di aiuti formato da 200 camion passa il confine

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 settembre 2014 8:29 | Ultimo aggiornamento: 13 settembre 2014 8:29
Ucraina: nuovo convoglio russo di aiuti formato da 200 camion passa il confine

Ucraina: nuovo convoglio russo di aiuti

MOSCA – Un altro presunto convoglio umanitario russo – dopo quello che a fine agosto ha creato l’ennesima crisi diplomatica tra Mosca e Kiev – ha oltrepassato il confine e si trova ora a Lugansk, nell’Ucraina orientale martoriata dalla guerra. Lo riferiscono Russia Today e l’agenzia ufficiale russa Itar-Tass.

La colonna di aiuti russi è composta, secondo Russia Today, da 200 camion che trasportano 2.000 tonnellate di prodotti alimentari, medicinali, generatori di corrente e macchinari per la purificazione dell’acqua. Il convoglio ha concluso l’operazione di passaggio della frontiera da Izvarino attorno alle ore 8 di Mosca (le 6 in Italia). La Croce rossa non sta accompagnando la colonna perché “non ha ricevuto una notifica ufficiale dell’accordo tra Russia e Ucraina”.