Washington, uomo si spara davanti l’ingresso della Casa Bianca

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 marzo 2018 18:47 | Ultimo aggiornamento: 3 marzo 2018 18:52
(foto d'archivio Ansa)

(foto d’archivio Ansa)

WASHINGTON – Un uomo si è sparato davanti all’ingresso della Casa Bianca che è stata messa immediatamente in lockdown. Lo riportano i vertici del Secret Service, il corpo che si occupa della sicurezza del presidente degli Stati Uniti.

Non ci sono altri feriti ed il presidente Trump, che si trova nella sua residenza di Mar-a-Lago, in Florida, è stato informato, ha spiegato un portavoce del Secret Service senza però specificare quali siano le condizioni dell’uomo.

Al momento degli spari per sicurezza tutti i reporter e parte del personale della residenza presidenziale sono stati messi al riparo nel piano interrato dell’edificio. L’episodio è avvenuto a distanza di poco più di una settimana da un altro incidente, quando un’automobile si è schiantata contro la barriera di sicurezza davanti a uno degli ingressi della Casa Bianca. Una donna di 37 anni fu arrestata e in quel caso Trump era presente.

IN AGGIORNAMENTO

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other