Cronaca Mondo

Uragano Irma, governatore Florida: “Prepariamoci al peggio”

Uragano Irma, governatore Florida: "Prepariamoci al peggio"

Uragano Irma, governatore Florida: “Prepariamoci al peggio”

MIAMI – L’uragano Irma si sta dirigendo verso la Florida e il suo impatto “sarà peggiore del previsto”. Piu’ pericoloso di Andrew, l’uragano più devastante della storia dello stato: lo afferma il governatore della Florida, Rick Scott. “Non perdete tempo, se vi viene ordinato evacuate”, e’ l’appello del governatore.

Con l’avanzare dell’urgano verso la Florida, dove il probabile impatto è previsto sabato, è stata ordinata l’evacuazione di diverse località costiere nell’area. Il sindaco di Miami Beach, definendo Irma “un uragano nucleare”, aveva già fatto appello ai residenti ad “andare via subito”. Nella zona si temono devastazioni superiori a quelle del 1992 causate dall’uragano Andrew. La popolazione ha fatto scorta di cibo e gli scaffali dei supermercati, oltre alle pompe di benzina, hanno esaurito la merce.

“La contea di Miami deve prepararsi al peggio, ad alluvioni e a venti in grado di minacciare la vita di molte persone – ha affermato il governatore Scott -. Stiamo cercando di rifornire il piu’ possibile le pompe di benzina per permettere a tutta la gente che dovrà evacuare di poterlo fare. E abbiamo bisogno di almeno 17 mila volontari”.

Secondo le stime dell’Onu, che ha dispiegato squadre umanitarie alle Barbados per lavorare con l’agenzia per la gestione dei disastri dei Caraibi, l’uragano può arrivare a colpire 37 milioni di persone. I funzionari delle Nazioni Unite ad Haiti sono invece impegnati a offrire l’appoggio necessario al governo locale. Intanto il Fondo Monetario Internazionale è pronto ad aiutare i suoi stati membri colpiti dall’uragano, afferma Christine Lagarde.

To Top