Cronaca Mondo

Uragano Irma fa paura: diventa di categoria 5, Usa dichiarano stato emergenza

Uragano Irma fa paura: diventa di categoria 5, Usa dichiarano stato emergenza

Uragano Irma fa paura: diventa di categoria 5, Usa dichiarano stato emergenza

WASHINGTON – L’uragano Irma si rafforza e diventa di categoria 5, il massimo della scala, con venti che spirano a oltre 295 chilometri orari. Dopo gli ingenti danni e i 60 morti dell’uragano Harvey, stavolta la Florida e gli Stati Uniti hanno già proclamato lo stato di emergenza e sono iniziati gli sgomberi nello stato per l’arrivo dell’uragano.

Intanto il governatore della Florida, Rick Scott, ha già mobilitato la Guardi nazionale mentre i turisti già all’alba di mercoledì 6 settembre dovranno abbandonare obbligatoriamente lo stato. Non ancora fissato invece il programma per sfollare gli abitanti. Lo ha reso noto un portavoce, Cammy Clark, aggiungendo che gli uffici governativi, i parchi e le scuole resteranno chiusi e che non ci saranno centri di accoglienza nella contea. In corso di evacuazione i tre ospedali locali.

Sprigionando i venti più forti mai registrati per una tempesta nell’Atlantico (sino a 295 km/h) l’uragano Irma di categoria 5 (il massimo della scala) si sta avvicinando alle Piccole Antille con una traiettoria che sabato potrebbe portarlo in Florida. Il pericolo più immediato, nelle prossime ore, è per le isole sopravento settentrionali, incluse Antigua e Barbuda, le Isole Vergini Britanniche e Usa, e Porto Rico. Nel sud della Florida all’alba comincia l’evacuazione obbligatoria dei turisti, in particolare a Key West.

Donald Trump ha proclamato lo stato di emergenza per Florida, Porto Rico e le Isole Vergini Usa per la minaccia dell’uragano Irma.

To Top