Usa 2016. Un Air Force One privato, l’arma in più di Trump

Pubblicato il 19 Settembre 2015 17:44 | Ultimo aggiornamento: 19 Settembre 2015 17:44
Il Boeing 757 di Donald Trump

Il Boeing 757 di Donald Trump

USA, NEW YORK – La forza di Donald Trump, in salita nei sondaggi,  è nella sua flotta aerea. Il candidato in netto vantaggio sugli altri repubblicani ha infatti un’arma in più: un parco velivoli composto da un Boeing 757, un Cessna e tre elicotteri.

Lussuosi mezzi in grado di scorrazzarlo da un capo all’altro del Paese, anche in zone dove non arrivano i voli commerciali.

Secondo quanto scrive il Wall Street Journal, Trump grazie alla sua flotta, può promuovere sé stesso e il suo marchio. Ad esempio, di recente, a una manifestazione nello Iowa ha fatto fare un giro gratis in elicottero a un gruppo di bambini, il tutto mostrando un logo gigantesco “Trump” sui lati del velivolo.

“Si tratta di un vantaggio enorme – ha detto Dave Carney, ex consulente della campagna Rick Perry nel 2012 – avere a disposizione un jet privato è la risorsa più importante in ogni campagna politica nazionale. E’ enormemente costosa ma ti consente di muoverti secondo le tue esigenze”. Gli aerei di Trump sono inoltre dotati di tutti i comfort.

Il suo Boeing – una sorta di Air Force One privato – ha due camere da letto e una doccia. Le cinture di sicurezza sono persino placcate in oro. “E’ come vivere in una bella casa – ha commentato Trump tempo fa – il vantaggio è che sono in grado di volare comodo, muovermi rapidamente ed essere sempre in tempo”.