Usa 2016. Anonymous sfida Trump per proposta bando musulmani

Pubblicato il 11 Dicembre 2015 18:31 | Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2015 18:32
Anonymous

Anonymous

USA, NEW YORK –  Gli hacker di Anonymous sfidano Donald Trump dopo la controversa proposta del candidato repubblicano per un divieto all’ingresso dei musulmani negli Stati Uniti e, a quanto risulta ad alcuni media americani, hanno gia’ inviato un ‘avvertimento’ manomettendo il sito web della Trump Tower di New York.

In un video postato online dal gruppo, un membro di Anonymous con la maschera di Guy Fawkes lancia il monito all’aspirante presidente degli Stati Uniti: “Donald Trump, abbiamo notato che vuoi bandire tutti i musulmani dall’ingresso negli Stati Uniti. Questa proposta avra’ un impatto enorme”, si spiega nel video che prosegue sottolineando come una posizione del genere non puo’ che fare il gioco dell’Isis e la sua campagna di ‘reclutamento’.

“Piu’ gli Stati Uniti appaiono voler colpire i musulmani, non soltanto i musulmani radicali, piu’ di sicuro l’Isis provvedera’ a metterlo in evidenza nella sua campagna via social media. Donald Trump, pensa due volte prima di parlare, sei stato avvertito”.

Il giornale di Washington The Hill riferisce quindi che Anonymous ha lanciato un attacco al sito web della Trump Tower, “un messaggio contro il razzismo e l’odio” affermano gli hacker.