Usa. Agenti sospesi per pestaggio afroamericano ripreso da telecamere

Pubblicato il 6 Maggio 2015 10:03 | Ultimo aggiornamento: 6 Maggio 2015 10:03
Il pestaggio di Floyd Dent

Il pestaggio di Floyd Dent

USA, INKSTER – Due agenti di polizia sono stati sospesi senza stipendio dopo il pestaggio a gennaio, registrato dalle telecamere, di un afroamericano, Floyd Dent, durante un blocco del traffico ad Inkster, presso Detroit.

Secondo quanto riferito dall’emittente Wxyz-Tv, l’agente Chuck Randazzo è stato sospeso per 15 giorni e il sergente Shawn Kritzer per 30 giorni.

Per la vicenda il mese scorso era già stato licenziato un altro agente, William Melendez, autore del pestaggio nei confronti del cinquantasettenne Dent.