Usa, ancora nero disarmato ucciso: agente spara in Colorado

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Marzo 2015 1:05 | Ultimo aggiornamento: 10 Marzo 2015 1:05
Usa, ancora nero disarmato ucciso: agente spara in Colorado

Usa, ancora nero disarmato ucciso: agente spara in Colorado

NEW YORK – Mentre a Madison, in Wisconsin, migliaia di persone sono da ore in strada per protestare contro la polizia e l’uccisione sabato scorso di un giovane afroamericano disarmato, un’altro uomo di colore è stato freddato da un agente ad Aurora, in Colorado. L’episodio è  avvenuto venerdì scorso, ma solo ora sono emersi i dettagli di quanto accaduto. E secondo le prime indagini la vittima, 37 anni, era anch’essa disarmata.

La polizia locale ha aperto subito un’inchiesta, e l’agente coinvolto è stato per il momento messo in aspettativa. L’identità dell’uomo freddato da alcuni colpi di pistola non è stata ancora rivelata. Secondo le indiscrezioni si tratterebbe di un ricercato accusato di sequestro e rapina. L’agente avrebbe sparato nel tentativo di arrestarlo.