Usa, arrestata la figlia di Malcolm X

Pubblicato il 22 Febbraio 2011 9:22 | Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2011 9:22

Malcolm X

ROMA – Malikah Shabazz, la figlia di Malcolm X, è stata arrestata nella notte di venerdì 18 febbraio dopo una telefonata a una casa di Mars Hill, nella Carolina del Nord. La donna, 45 anni, è accusata di aver rubato 30mila dollari, e di falsificazione di documenti e furto d’identità nei confronti di un’amica di famiglia, vedova di una delle guardie del corpo di Malcolm X.

Shabazz, nata qualche mese dopo l’assassinio di Malcolm X a Harlem il 21 febbraio del 1965, con una figlia di 13 anni affidata ai servizi sociali, era già stata arrestata nel 1995 per aver organizzato un complotto per uccidere il controverso leader di “Nazione d’ Islam” Louis Farrakhan, ritenuto il mandante dell’ assassinio del padre. La donna si trova al momento nel carcere di Haywood County.

[gmap]